Il 20 Aprile sono partita per un viaggio di 2 settimane in Giappone, mi sono organizzata senza agenzie o pacchetti viaggio, ho quindi pensato di raccogliere un po di informazioni per chi volesse fare lo stesso.

Organizzare da soli il viaggio in Giappone è fattibile, quindi non preoccupatevi troppo, il vostro unico problema una volta li sarà la lingua.

Il Volo

Io sono riuscita a trovare il diretto con Alitalia della durata di 12h ad un prezzo piuttosto conveniente, meno di 500€ andata e ritorno in classe Economy.
Se prenotate 3/4 mesi prima troverete buone offerte, avrete quindi più soldi da spendere una volta arrivati 😀

L’Itinerario

Il vostro programma su cosa vedere e cosa fare dipenderà molto dai vostri interessi; potreste concentrarvi sull’aspetto “Otaku”, sulla parte naturalistica, sulla cultura ecc. Io ho deciso che non volevo limitarmi e quindi ho cercato di inserire nelle diverse giornate un po di tutto.

Ecco qui il mio Itinerario di viaggio per 2 settimane di vacanze:

  • Primi 3 giorni a Tokyo – Akihabara, Ueno, Asakusa, Tsukiji
  • 1 notte ad Hakone – la zona vicina al Monte Fuji, qui abbiamo soggiornato in un Ryokan e dormito su Futon
  • 1 notte ad Hiroshima – Museo della Bomba e Isola di Miyajima
  • 5 notti a Kyoto – Gion, Fushimi Inarii, Foresta di Bambù, Kyoto templi classici
  • ultime 5 notti a Tokyo – Shibuya, Shinjuku, Harajuku

La valigia

La nostra soluzione è stata Zaino + zainetto.
Lo Zaino più grande come valigia (circa 70 litri) e uno zainetto con cui andare in giro una volta li.

I Giapponesi

Gentili. Gentilissimi. Vi aiuteranno anche quando non serve, o almeno ci proveranno dato che quasi tutti non parlano inglese (ma ciò non li fermerà).

Il Cibo

Provate tutto, ci sono ristoranti ovunque, molti aperti 24h su 24.
Non si mangia solo Sushi ovviamente, provate Udon, Soba, Okonomiyaki, Ramen, Tonkatsu…e i dolci!

Trasporti

Se contate di andare a Kyoto e fare un paio di spostamenti fate il Japan Rail Pass (dovrete farlo in Italia e una volta li convertirlo in pass vero e proprio), costa dai 220€ ai 450€ a seconda della durata e del cambio. Con il JRP potrete utilizzare senza limiti i treni della linea JR e gli Shinkansen.
Se state a Tokyo invece, una volta arrivati fate la Pasmo o la Suica, che sono delle tessere ricaricabili con cui poter pagare la metro senza dover fare ogni volta il biglietto e quindi perdere tempo, comodissime!

Soldi

Il Giappone è probabilmente uno dei Paesi più sicuri al Mondo, potete girare tranquillamente con molti contanti (le persone dormono in metro senza problemi, fate voi!)
Personalmente ho prelevato due volte direttamente con la moneta locale e sempre nei 7Eleven senza problemi, anche gli Hotel hanno sempre accettato pagamenti con la carta senza storie.

L’Assicurazione Sanitaria

Da quello che ho capito, la sanità in Giappone è privata (come in America), dunque per un qualsiasi problema vi ritrovereste a pagare non poco.
Vi consiglio dunque di farvi un assicurazione, sia per stare più tranquilli che per evitare di spendere tantissimo in caso di necessità; io ho deciso di farne una online, ne trovate diverse in rete, per le due settimane abbiamo pagato circa 80 euro in 2 compresi eventuali rimborsi per smarrimento bagagli o ritardi vari.

Direi che per adesso è tutto, vedrò di approfondire le varie giornate mano a mano che riorganizzo le foto(taaante!) 😀
Se avete dubbi o richieste fatevi avanti!

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *