Chi di voi mi segue su instagram avrà già visto che per questo 2019, con la mia associazione culturale, abbiamo deciso di usare come libro di giapponese questo della Hoepli. L’idea è quella di proseguire lo studio ponendosi un obiettivo annuale, trovandosi ogni 2 settimane per leggere i dialoghi e correggere gli esercizi.

Il libro di giapponese Hoepli

Io l’ho acquistato da amazon approfittando della spedizione gratuita dato che ho il prime, il prezzo è di circa 27€.

Ogni capitolo del libro è strutturato così:

  1. Dei dialoghi iniziali da leggere e comprendere
  2. Breve spiegazioni delle regole grammaticali trovate nel dialogo precedente
  3. Il lessico utilizzato
  4. Esercizi in cui applicare le regole appena imparate
  5. Lessico utilizzato negli esercizi
  6. Kanji da memorizzare

I primi dialoghi hanno anche la lettura in Romaji sotto al testo, ma vi consiglio di sforzarvi a leggere senza sbirciare 😀
Le spiegazioni grammaticali sono brevi ed essenziali.

Gli esercizi sono molto ripetitivi, è un metodo abbastanza classico, che può aiutare molto a far entrare in testa la composizione delle frasi (dal mio punto di vista non sono male, un po noiosi quando avete in testa la regola ma in quel caso vorrà dire che hanno già fatto il loro dovere no?).

La parte del lessico è un po’ caotica, o meglio nei dialoghi vengono utilizzati i kanji senza il furigana, il problema è che molti di questi kanji non sono necessari per N4 e N5 quindi siamo obbligati ad andare a consultare il lessico ogni volta, avrei evitato i kanji non necessari.

A chi lo consiglio

Questo libro di giaponese Hoepli va bene per chi ha già qualche nozione base della lingua, ha già studiato la grammatica di base e vuole esercitarsi ma allo stesso tempo anche per chi si è preparato per l’N5 e vuole proseguire con lo studio verso l’N4. Meglio se affiancati da qualcuno che possa spiegarvi gli argomenti che non sapete e che vi aiuta con le correzioni degli esercizi.

Lo sconsiglio a chi parte da zero, dal mio punto di vista trovarsi di fronte al primo dialogo non avendo mai fatto nulla è piuttosto difficile, come primo approccio consiglierei piuttosto il Genki. oppure anche quello precedente della Hoepli.

Qualcuno di voi lo sta utilizzando? Vi è piaciuto? Fatemi sapere!

Leave a Reply

You have to agree to the comment policy.